L’amore ond’ardo

Questi versi tratti dal Trovatore di Verdi, hanno sempre suscitato un equivoco, tanto che spesso, l’aria della succitata opera viene ricordata e accennata come “L’amore è un dardo”, anche per l’immagine suscitata, tanto simile a quella di Cupido, che con il suo arco scaglia le  frecce verso ignare vittime, destinate a essere colpite dal morbo incurabile dell’innamoramento.

Ora, il più clamoroso innamoramento che mi è capitato recentemente sotto gli occhi è quello del caro Leonardo Araujo nei confronti dell’Inter FC, dei suoi giocatori, dei suoi tifosi, della sua dirigenza, dopo la bellezza di tredici anni passati sotto l’altra sponda del Naviglio.

Si parla di amore, di sfide, di stimoli, tutto così bello come mai non lo era mai stato nella vita del povero giramondo brasiliano, che tanto ha vagato nel corso della sua carriera, toccando persino l’Estremo Oriente del Giappone e che tanto ha penato passando quasi tre lustri in mano ai diavolacci rossoneri. Sinchè Cupido finalmente ha sfrecciato il suo dardo e l’ha portato laddove sempre era stato destinato […] .

Lo stesso dardo che ha colpito colui il quale l’anno scorso siedeva su quella stessa panchina, e che non riesce a farsi una ragione di averla abbandonata, rapito dal cattivo Florentino, che l’ha costretto a ripiegare con minacce e forza su una squadretta, tal Real Madrid. Scenetta andata in onda lo scorso maggio, dal titolo “Il ratto del Bernabeu”.

E adesso con lacrime e sangue rivendica il suo essere interista.

Ma in fondo, forse essere interista significa proprio questo,  e credo di rimanere tutta la vita col dubbio dato che non avrò mai l’onore di scoprirlo.

Quello che mi piacerebbe scoprire è invece perché Leonardo abbia trovato soltanto adesso l’amore passando da uno stipendio annuo di 1, 2 milioni (dai cattivoni del Milan) a uno di 2,5 (di papà Moratti) e perché Mourinho è stato rapito e costretto a percepire quasi 13 milioni dal pirata Florentino.

Eh già, l’amore ond’ardo, l’amore è un dardo, l’amore è Leonardo, ma i soldi aiutano e non fanno schifo a nessuno.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: